Diventare Influencer

Influencer, una delle parole più usate dell’ultimo decennio, tra le più digitate sui principali motori di ricerca, e ovviamente ruolo molto ambito.
Pochi però sanno cosa sia realmente un “Influencer Marketing”, quale sia il suo ruolo, come si ottiene questa qualifica e, soprattutto, come si potrebbe guadagnare sfruttando tale posizione.

Un influencer è un utente di uno dei principali social network (spesso presente su più piattaforme) che è riuscito ad ottenere migliaia di followers “reali” (ossia una persona seguita da migliaia di altri utenti interessati a ciò che pubblica).
Anche se principalmente si fa riferimento ad Instagram, l’influencer potrebbe operare su qualsiasi piattaforma online: Facebook, Youtube e persino su blog o siti internet personali.
Il suo personaggio acquista fama, credibilità, rispetto, al punto tale da riuscire ad influenzare, letteralmente, le scelte di mercato di un vasto e specifico target di utenti/consumatori.

Diventare Influencer non è tanto semplice, ma nemmeno impossibile, l’importante è non barare ed impegnarsi seriamente per raggiungere l’obiettivo ambito.
Per raggiungere lo scopo, però, occorre procedere per vari step:

  • Avere le basilari conoscenze sul social marketing

  • Conoscere in maniera approfondita i principali social network

  • Scegliere un settore idoneo alle proprie competenze (food, letteratura, cinema ecc..)

  • Creare contenuti di qualità e coinvolgenti

  • Pianificare le pubblicazioni

  • Se necessario chiedere il supporto di un social media manager.

Come già accennato, Instagram è il social network che può dare maggiori soddisfazioni all’aspirante Influencer.
Essendo un social basato, principalmente, sulle immagini, occorre valutare attentamente la grafica proposta, presentando sempre foto di eccelsa qualità, alle quali abbinare testi semplici ma coinvolgenti (non guasterebbe affidarsi ad un copy writher).
Se riuscirete ad ottenere il vostro scopo, allora inizierete anche a guadagnare, ed i vostri guadagni cresceranno parallelamente al vostro successo, ai vostri follower, alla vostra capacità di “influenzare” le masse.
Pare che la nota influencer Chiara Ferragni, arrivi a guadagnare anche 10 milioni di euro all’anno.
D’altronde diventare Influencer non ti pone in una situazione di settorializzazione lavorativa, tutt’altro, questi diventano veri e propri VIP, pagati per fare gli opinionisti, o semplicemente per essere invitati in questa o quella serata mondana.

Adesso sai perfettamente chi sono gli Influencer, o almeno spero di aver chiarito meglio le tue idee.
Ricorda però che il solo impegno, spesso, non basta.
Le pagine devono essere costantemente aggiornate, i post condivisi, gli utenti coinvolti ecc..
Potrebbe quindi essere necessario affidarsi ad un esperto della comunicazione.

Mario Contino

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più