Come diventare influencer su Instagram

Chi non vorrebbe diventare tanto popolare, sui social network, da poter persino guadagnare ingenti somme di denaro derivanti da sponsorizzazioni di importanti brand?
Influencer, una delle parole divenute più popolari sui principali motori di ricerca, ed anche una delle “professioni” più ambite dai teenager.
In Italia esiste persino un corso di laurea appositamente strutturato per chi vuole intraprendere la carriera di “Chiara Ferragni” e simili.
Questa controversa figura, figlia del progresso e della globalizzazione, nonché dell’era dei social network, opera principalmente su Instagram, che potremmo quasi definire come l’altra faccia di Facebook.
C’è da dire che Instagram non è certo l’unico social network che consente di diventare influencer, anche TikTok, e Youtube non sono da meno.
A livello universitario, alcuni istituti stanno lanciando corsi specifici all’interno delle facoltà di “Scienza delle comunicazioni”. Tali percorsi formativi, oltre a fornire gli strumenti indispensabili per comprendere il mondo della comunicazione nelle sue varie sfaccettature, forniscono importanti nozioni sul social marketing e le nuove strategie di mercato basate sul marketing 2.0.
Ovviamente ci tengo a ricordare che, attualmente, i più importanti influencer in circolazione non hanno frequentato affatto questi corsi, ergo non scoraggiarti se non te la senti di iniziare un percorso di studio universitario.

Di seguito riporterò 10 consigli rivolti a chi intenda creare un suo personaggio pubblico e guadagnare sfruttando la popolarità acquisita sui social network.

1. Scegli un settore.
I tuttologi non sono ben visti, e copiare chi già ha avuto successo in un determinato campo potrebbe essere controproducente, oltre che fastidioso. Valuta i tuoi interessi, scegli un argomento in cui sei preparato, qualcosa che senti tuo, e punta solo su quello.
Esempio:Se ti piace degustare vini, inizia a dare consigli su questo argomento. Se ami i cani specializzati su post affini a questa tematica e così via.
In pratica, dai valore alle tue vere passioni.

2. Crea una buona biografia.
Poche righe ma ben strutturate, racconta al mondo chi sei, ma senza annoiare. Eviterei le auto-proclamazioni, non interessano a nessuno.

3. Condividi sempre le storie
Le storie puntano a dare maggiore risalto all’elemento visivo, creano coinvolgimento. Non limitarti a condividere le tue foto sulla tua bacheca, utilizza, anche le storie.

4. Emoziona il tuo pubblico
Non venderti come se fossi al mercato. Punta sull’empatia e non sul commercio. Crea post e storie in grado di emozionare il tuo pubblico.

5. Pubblica frequentemente
L’algoritmo di Instagram, come quello di quasi tutti i social network, penalizza gli account poco movimentati. Pubblicando giornalmente i tuoi post, aumenterai le interazioni con i tuoi follower e sarai reso maggiormente visibile dal software di Instagram.

6. Scegli gli hashtag migliori
Gli hashtag consentono ai tuoi post di essere trovati da altri utenti. Puoi selezionare un massimo di 30 hashtag su Instagram, in base alle tue esigenze. Scegli sempre gli hashtag tra i più ricercati e popolari, attinenti al tuo settore.

7. Usa un profilo aziendale.
Questo ti consentirà di sfruttare funzioni utili all’analisi del comportamento degli utenti: gli orari nei quali sono più attivi, i giorni migliori ecc..

8. non solo immagini
Su Instagram è possibile caricare video di circa 60 secondi, oppure video più lunghi se si utilizza l’applicazione IGTV (acronimo di Instagram TV). I video, avendo un contenuto dinamico, coinvolgono maggiormente il pubblico.

9. Interagisci con i tuoi follower
Crea con loro un legame, rispondi ai loro messaggi, chiedi consigli, in pratica stringi pubbliche relazioni. Più loro si sentiranno coinvolti più parleranno di te e con te. Ti accorgerai che il numero dei tuoi contatti crescerà, così, in maniera esponenziale.

10. Proponiti ai brand attinenti al tuo settore.
Raggiunto un buon numero di follower, superiore a 5000, il tuo profilo risulterà essere un bacino di utenza per eventuali brand di successo. Proponiti a loro, senza esagerare nelle pretese, in cambio di visibilità potresti ottenere veri e propri pagamenti, oppure merce in regalo e di grande valore.

Importante.
Per diventare influencer serve costanza, pazienza, ed un pizzico di fortuna.
Evita di imbrogliare, di utilizzare applicazioni ingannevoli per l’acquisizione dei follower o di comprarli. Ricordati che la tua dignità non è barattabile con nulla.

Mario Contino

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  Per saperne di più